Tifone Mangkhut, a Hong Kong oscillano i grattacieli: più di 100 feriti VIDEO

di redazione Blitz
Pubblicato il 16 settembre 2018 15:59 | Ultimo aggiornamento: 16 settembre 2018 20:13
Tifone Mangkhut Hong Kong

Tifone Mangkhut, a Hong Kong oscillano i grattacieli

HONG KONG – Oltre 100 persone sono rimaste ferite a Hong Kong a causa dei danni provocati ai grattacieli della metropoli che oscillano per via del vento. E sempre la furia del vento ha fatto staccare e cadere alcune impalcature.

Nella città i venti hanno già raggiunto i 117 chilometri orari. Le autorità hanno avvisato i residenti di rimanere nelle proprie case per evitare di essere colpiti dagli oggetti e dai detriti sollevati dal tifone.

Finora, i funzionari governativi parlano di 111 feriti, mentre i livelli delle acque sono saliti di quasi 3,5 metri.

I venti del tifone Mangkhut hanno cominciato a spazzare la costa meridionale della Cina dopo aver devastato le Filippine provocando almeno 30 morti.

Intanto, l’aeroporto internazionale di Hong Kong ha cancellato oltre 800 voli creando forti disagi per oltre 100.000 passeggeri. E per la prima volta nella storia della vicina Macao le autorità hanno ordinato la chiusura di tutti i casinò.