Video

Totò Riina morto, quando diceva: “Non mi pento” VIDEO

toto-riina-morto

Totò Riina morto, quando diceva: “Non mi pento” VIDEO

ROMA – È morto il boss Totò Riina, quando diceva: “Non mi pento”. Le parole del capo dei capi, morto alle 4 del mattino del 17 novembre 2017. Malato da tempo, il “capo dei capi” era ricoverato nel Reparto detenuti dell’ospedale di Parma. Il capomafia, in coma da giorni dopo due interventi chirurgici, aveva appena compiuto (giovedì 16 novembre) 87 anni.

Arrestato il 15 gennaio del 1993 dopo 24 anni di latitanza, era ancora considerato dagli inquirenti il capo indiscusso di Cosa Nostra. Nelle ultime settimane Riina ha avuto un peggioramento e, dopo il doppio intervento chirurgico, i medici hanno da subito avvertito che difficilmente il boss, le cui condizioni sono da anni compromesse, avrebbe superato le operazioni.

To Top