YOUTUBE Tottenham segna al 96esimo e vola in finale di Champions League: l’ex Rio Ferdinand impazzisce di gioia

di redazione Blitz
Pubblicato il 9 maggio 2019 15:46 | Ultimo aggiornamento: 9 maggio 2019 15:49
Tottenham segna al 96esimo e vola in finale di Champions League

Tottenham segna al 96esimo e vola in finale di Champions League

ROMA – Il Tottenham segna al 96’ il gol che gli permette di qualificarsi alla finale di Champions League. Rio Ferdinand, un ex della squadra allenata da Mauricio Pochettino, assiste alla partita in diretta sulla tv inglese.

L’ex giocatore è letteralmente impazzito dopo la rete che ha regalato la qualificazione agli inglesi a discapito degli olandesi dell’Ajax. 

Il Tottenham ha vinto 3 a 2 dopo aver vinto 1 a 0 nella partita di andata giocata in Inghilterra. La squadra ha passato i gironi di Champions League solamente grazie al “suicidio” dell’Inter contro il già eliminato Psv ed è arrivata in finale di Champions League contro ogni pronostico.  Anche nella partita che gli ha permesso di arrivare in finale e che si è giocata ad Amsterdam, il Tottenham era andato sotto per 2-0. Poi è andato a vincere 3-2 con questo gol di Lucas Moura al 96′, rete che ha fatto scoppiare in lacrime in mezzo al campo Pochettino e scoppiare di gioia Rio Ferdinand.

Il tecnico del Tottenham è arrivato a questo traguardo storico in un’annata strana. La scorsa estate il Tottenham ha deciso di non fare mercato. Né acquisti, né cessioni. Un anno di transizione perché è in cantiere il nuovo stadio. Questa è stata la forza del Tottenham. Di una squadra che gioca a memoria. E così Pochettino, dopo due terzi posti ed un secondo posto in Premier League, si è meritato la finalissima della competizione più importante d’Europa. 

Fonte: Youtube