In due ore da Londra a New York: con il treno-missile ET3

Pubblicato il 18 Giugno 2012 20:46 | Ultimo aggiornamento: 18 Giugno 2012 20:46

ROMA – Un treno sottomarino che collegherà Londra a New York in due ore: è l’ET3, cioè l’Evacuated Tube Transport Technologies. Questo treno viaggia in un tunnel che attraversa l’Oceano Atlantico: qui viene “risucchiato” come la posta pneumatica, senza neppure consumare, quindi, carburante.

Il primo prototipo venne disegnato da Robert Goddard 100 anni fa, ma non se ne fece nulla per i costi.

Secondo la Bbc questo treno potrebbe raggiungere i 4mila chilometri orari: moltissimo, se solo si considera che i treni più moderni raggiungono al massimo i 400 chilometri orari.

Il professore emerito dell’Mit (il Massachussets Institute of Technology di Boston) Ernsy G. Frankel, ha sperimentato questi treni negli anni Novanta, secondo quanto riporta la Bbc.

Frankel propose la tratta Boston-New York, che sarebbe stata percorribile in 40 minuti.

A far discutere sono però i costi, che non verrebbero ammortizzati neppur minimamente dai clienti, dato che questo treno-tubo potrebbe portare al massimo sei passeggeri.