Tromba d’aria in Salento, chiesa danneggiata e ristorante distrutto a Capo di Leuca VIDEO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 26 novembre 2018 8:35 | Ultimo aggiornamento: 26 novembre 2018 8:37
tromba daria salento

Tromba d’aria in Salento, chiesa danneggiata e ristorante distrutto a Capo di Leuca

ROMA – Una tromba d’aria si è abbattuta nel Capo di Leuca, in Puglia, investendo molti comuni.

Colpite le zone di Tricase,  Corsano e Patù con danni ingenti: bar e capannoni sventrati, muri abbattuti, alberi sdradicati, case in campagna semidistrutte. Meno di una settimana fa un altro tornado aveva devastato le zone di Taurisano e Ugento.

Una fortissima grandinata ha anche riguardato la città di Otranto.

Il vortice, generatosi dopo un’improvvisa grandinata, ha provocato il crollo di una facciata della chiesetta di San Nicola e il cedimento ha provocato danni anche ad una abitazione vicina. A Marina Serra è crollata la canonica.

Lungo la litoranea verso Tiggiano si registrano muretti crollati e molti alberi caduti, divelti pannelli fotovoltaici, pali delle luce e della segnaletica. 

Tricase Porto la zona più colpita: traffico interrotto sulle strade, dove sono caduti numerosi alberi e sono crollati muretti. La tromba d’aria ha distrutto un b&b e devastato uno dei bar-ristoranti più rinomati, il Menamé.

Il sindaco di Tricase, Carlo Chiuri, ha attivato il Coc, il Centro operativo comunale. I centri di Corsano, Patù e Tricase Porto sono le zone più colpite.

Manca l’elettricità: le linee sono interrotte perché molti cavi sono stati tranciati. Oggi, 26 novembre, molte scuole resteranno chiuse per la verifica dell’agibilità.