Trooper, il cucciolo di pitbull trascinato sull’autostrada è vivo

Pubblicato il 7 Dicembre 2012 13:56 | Ultimo aggiornamento: 7 Dicembre 2012 14:01

 

Tropper, il cane trascinato per 2 km sull’autostrada

ROMA – Un cucciolo di pitbull di 5 mesi, il giorno prima di quello del Ringraziamento è stato investito da un fuoristrada nello stato americano del Missouri.

Il cane è stato trascinato alla velocità di circa 90 Km/h per oltre due chilometri. I soccorritori si erano recati sul posto convinti che Trooper, questo il nome del cucciolo, fosse morto ed invece hanno scoperto che era vivo, scioccato e ferito a tutte e quattro le zampe.

Trooper perdeva molto sangue ed è stato portato d’urgenza in sala operatoria dove è stato sottoposto a un intervento durato più di tre ore: “Le ferite erano alcune delle più gravi che avessi mai visto – ha dichiarato uno dei veterinari – ma non abbiamo sentito Trooper piangere o lamentarsi nemmeno una volta”.

L’autista del fuoristrada che ha investito Trooper il cui padrone al momento non è noto, era sconvolto e ha giurato di non essersi reso conto che lo stava trascinando finché un altro autista non gliel’ha fatto notare. Ora la “Humane Society”, organizzazione Usa che si occupa della protezione degli animali, ha offerto 2500 dollari a chiunque avesse informazioni sul cane.

La storia si è subito diffusa grazie ai servizi dei telegiornali ed un anonimo ha raddoppiato l’offerta. Molte altre persone hanno invece inviato giochi donazioni e molte proposte di adozione per questo cucciolo “miracolato”.