Tsunami colpisce Palu e Donggala in Indonesia: onde alte 2 metri, gente urla e scappa VIDEO

di redazione Blitz
Pubblicato il 28 settembre 2018 15:46 | Ultimo aggiornamento: 28 settembre 2018 16:50
Tsunami Indonesia Palu

Tsunami colpisce Palu e Donggala in Indonesia: onda gigante, gente urla e scappa

GIAKARTA – Il terremoto di magnitudo 7.5 che ha colpito l’arcipelago di Sulawesi, in Indonesia, ha provocato uno tsunami che ha colpito la città di Palu, la capitale della provincia.

Lo ha confermato il portavoce dell’istituto geofisico indonesiano, Hary Tirto Djatmiko. La tv indonesiana mostra  diversi video girati con i cellulari in cui si vede una potente onda che colpisce Palu, con persone che urlano e scappano.

In precedenza, un portavoce dell’agenzia per i disastri indonesiana, Sutopo Purwo Nugroho, aveva detto che l’allerta tsunami era stata tolta. Lo tsunami fa seguito a due scosse: una di magnitudo 6,1 e l’altra di magnitudo 7,5. Oltre a Palu, le onde giganti hanno colpito Donggala spazzando via molte case. Molti cittadini risultano dispersi. Secondo funzionari locali, ci sarebbero almeno cinque morti anche se non è ancora chiaro se questo dato sia riferito allo tsunami o al sisma.

Nel dicembre 2004, un terremoto di magnitudo 9.1 al largo dell’isola di Sumatra, nell’ovest dell’Indonesia, causò uno tsunami che provocò 230mila morti in una decina di Paesi del sudest asiatico. A seguire i video dello tsunami e le foto Ansa che mostrano i danni provocati dal terremoto.