Tsunami sulle spiagge di Maiorca e Minorca: turisti in fuga e paura

di Redazione Blitz
Pubblicato il 17 luglio 2018 10:12 | Ultimo aggiornamento: 17 luglio 2018 10:12
Tsunami su spiagge Maiorca e Menorca: paura e fuga

Tsunami sulle spiagge di Maiorca e Minorca: turisti in fuga e paura

ROMA – Uno tsunami si è abbattuto sulle spiagge di Maiorca e Minorca nelle isole Baleari, mettendo in fuga i turisti e i residenti.  [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] L’onda alta oltre 1,5 metri si è abbattuta sulla spiaggia di Ciutadella e su altre località turistiche come Andratx, Alcudia e Cala Millor.

I video dello tsunami mostrano come l’acqua abbia invaso bar e terrazze, allagando le strade e colpendo anche le auto. L’onda anomala è arrivata alle località sulla costa orientale di Maiorca e nonostante il grande spavento, al momento non sembrano esserci feriti.

Al momento dell’arrivo dell’onda, infatti, le spiagge erano vuote e i turisti stavano tornando a casa. Martí Fuster, proprietario dell’Eolo, un peschereccio del Port d’Alcudia, ha dichiarato:

“Non avevo mai visto una “rissaga” come quella nella baia di Alcúdia”. L’acqua ha improvvisamente perso un metro ed è tornata ad allagare il lungomare”.