Ubriaco, palpeggia due passeggere e costringe l’aereo a tornare indietro

di redazione Blitz
Pubblicato il 15 Maggio 2014 19:19 | Ultimo aggiornamento: 15 Maggio 2014 19:19
Ubriaco, palpeggia due passeggere e costringe l'aereo a tornare indietro

Ubriaco, palpeggia due passeggere e costringe l’aereo a tornare indietro

LONDRA –  Ha costretto un areo diretto a Londra a rientrare a Philadelphia dopo aver palpeggiato due passeggere ed una hostess. Robert John Coppack, americano di 40, era ubriaco di vodka a bordo di un volo della U.S. Airways decollato poco dopo le 10 di mercoledì mattina, 14 maggio. Tre ore dopo l’aereo è dovuto rientrare a Philadelphia per le molestie dell’uomo. 

Coppack, originario di La Verne, in California, è accusato di aver palpeggiato due passeggere dello stesso volo e una hostess. Adesso rischia fino a vent’anni di carcere, riferisce il Daily Mail. 

Una volta atterrato l’uomo è stato arrestato e resterà in custodia cautelare in carcere fino al processo. Secondo l’Fbi le due donne che sedevano di fianco a Coppack sul velivolo si sono lamentate del suo comportamento e hanno chiesto all’equipaggio di portare l’uomo in fondo all’aereo, lontano da loro.

A quel punto, però, Coppack ha palpeggiato una hostess che stava camminando davanti a lui lungo il corridoio dell’aereo. Sempre secondo l’Fbi l’uomo ha aggredito passeggeri ed equipaggio con insulti.