“Uno sbirro Qualunque”, il poliziotto rapper che spopola su YouTube e Instagram VIDEO

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 30 Settembre 2021 - 15:54 OLTRE 6 MESI FA
"Uno sbirro Qualunque", il poliziotto rapper che spopola su YouTube e Instagram VIDEO

“Uno sbirro Qualunque”, il poliziotto rapper che spopola su YouTube e Instagram VIDEO

Uno sbirro Qualunque è il poliziotto rapper che sta spopolando sia su YouTube che su Instagram. Nessuno conosce il suo vero nome ma tutti sanno che è un poliziotto che affronta temi cari alla sua professione attraverso le sue canzone.

Uno sbirro Qualunque, la sua descrizione su Instagram

Su Instagram, si descrive così:

“Non sono un rapper. Ma ascolta la mia musica e rifletti. Corri ad ascoltare ” CHI È LO SBIRRO?” su YouTube“.

Uno sbirro Qualunque, il suo ultimo successo su YouTube

Riportiamo di seguito, il testo di – CHI È LO SBIRRO? –, la sua canzone di maggior successo.

“In giro sento parlare troppo spesso di polizia, carabinieri, insomma di sbirri, Sbirri… che poi quanti di voi sanno realmente cosa vuol dire essere sbirri, o meglio chi è uno sbirro o cosa fa.

Lo sbirro è quello che puntualmente ogni giorno, per uno stipendio minimo va incontro al pericolo, lo cerca e non ha possibilità di sottrarsi ma lo affronta.

Lo sbirro è quello che se chiamate, indifferentemente da chi siate, corre in vostro aiuto. E per un sorriso farebbe di tutto senza mai chiedere nulla in cambio.

Lo sbirro è quello che costantemente riceve insulti, sputi, semplicemente perché fa il proprio lavoro. Semplicemente perché e chiamato a fare rispettare leggi e regole che spesso a troppi di voi vanno scomode perché non vi permettono di fare vostri porci comodi, lo sbirro è quello perennemente in torto.

Lo sbirro è quello che prima di potersi difendere o poter difendere una persona più debole è costretto a subire, ed anche lì ogni sua reazione sarà spropositata.

Lo sbirro è quello che non verrà mai tutelato è quello pagato per morire. E se questo un giorno dovesse accadere beh pazienza no?

Lo sbirro è quello che ogni giorno spera di poter fare ritorno a casa dalla propria famiglia, è un uomo, una donna…uno come tanti che ha scelto di mettere avanti a se prima gli altri.

Lo sbirro è una ragazza, un ragazzo come tutti voi,con pregi e difetti e che si, può commettere anche qualche errore…

come tutti in questo mondo. Credi sul serio che sia tutto vero poi quello che passa in TV. Troppo spesso non è quello che credi tu Tutti i giorni per strada a prendere insulti E Tacere ad ogni Sassata, Non è per la grana Va bene solo se chi spara non è una guardia Porca pu**ana

Dammi un minuto fra del tuo tempo che ti spiego davvero com’ è questa vita Tutti i giorni in giro alla mercé degli altri soli io e il col collega con questa divisa E non ci pensi mica

Non ci pensi mica. La gente ci odia ma subito dopo ci è amica. Servi dello stato poi servi e che strano ti tramutanoo in re o regina 24 ore su 24 a lavoro purché stiate bene Ho detto a mia moglie tranquilla che torno Non posso fermare ciò che mi scorre nelle vene

Mia figlia mi guarda un po’ come se fossi un eroe le spiego ed apprende Che il padre è a difesa di tutti ma poi se ci penso A me chi ca**o mi difende e a me chi ca**o mi difende e a me chi ca**o mi difende Siamo a difesa di tutti ma se ci pensi a noi chi ca**o ci difende” (video YouTube).