Usa 2012, Romney diffonde il primo spot da “candidato”

Pubblicato il 18 Maggio 2012 16:13 | Ultimo aggiornamento: 18 Maggio 2012 16:14

WASHINGTON – Mitt Romney, candidato alle primarie repubblicane per le presidenziali negli Stati Uniti, ha diffuso la prima pubblicità televisiva che elenca il suo programma a livello nazionale se sarà eletto. È il primo spot che l’ex governatore del Massachusetts presenta da quando è diventato il principale candidato Gop per la corsa alla Casa Bianca, ovvero dal ritiro del conservatore Rick Santorum, che era considerato il suo principale sfidante. La pubblicità, intitolata ‘Day one’ (Primo giorno, ndr) si concentra appunto sulla ipotetica prima giornata di Romney da presidente degli Stati Uniti.

Secondo lo spot, nel suo primo giorno da inquilino della Casa Bianca, Romney approverebbe l’oleodotto Keystone, introdurrebbe tagli alle tasse e riforme fiscali e si adopererebbe per sostituire la riforma sanitaria di Obama con “una riforma del settore sanitario basata sul senso comune”. L’ufficio che si occupa della campagna elettorale di Romney ha diffuso anche una versione in lingua spagnola della pubblicità televisiva.