Usa, aggrediscono senza motivo 4 persone alla stazione di servizio: in manette due 18enni VIDEO

di redazione Blitz
Pubblicato il 3 ottobre 2018 7:07 | Ultimo aggiornamento: 2 ottobre 2018 18:12
aggrediscono senza motivo 4 persone alla stazione di servizio

Usa, aggrediscono senza motivo 4 persone alla stazione di servizio

SILVER SPRINGS – Un ragazzo ed una ragazza di 18 anni vengono assaliti da una furia improvvisa e attaccano violentemente un gruppo di quattro persone, compresa una bambina di 11 anni. Accade in una stazione di servizio di Silver Springs, negli Stati Uniti: i due giovani ora sono stati arrestati dallo sceriffo della contea di Marion.

Si tratta di Brandon Clanton e Julia Marie Napiontek. I due  si sono avvicinati a quattro persone e, dopo aver scambiato qualche parola, hanno sferrato l’attacco. Una donna è stata scaraventata a terra e colpita diverse volte. La bambina di 11 anni intervenuta per difendere la madre, è stata picchiata con molta ferocia.

Dopo di che è toccato anche alle altre due persone che erano accorse per cercare di fermare la rissa. La Napiontek ha raccontato alla polizia di essere stata minacciata con un coltello. Le vittime dell’aggressione hanno detto che la ragazza ha mentito e, a quanto pare, le telecamere di sicurezza hanno confermato la loro versione. Ed è stato proprio in base alle immagini che si è deciso per l’arresto immediato dei due 18enni.