Usa, esulta sulla linea credendo di aver fatto touchdown e segna l’altra squadra

di Redazione Blitz
Pubblicato il 11 novembre 2014 15:04 | Ultimo aggiornamento: 11 novembre 2014 15:04
Usa, esulta sulla linea credendo di aver fatto touchdown e segna l'altra squadra

Kaelin Clay festeggia credendo di aver fatto touchdown

SALT LAKE CITY – Mai esultare prima del touchdown come ha fatto Kaelin Clay dello Utah, nel campionato universitario statunitense di Football. Il giocatore, durante un match contro l’Oregon si è messo ad esultare a pochissimi metri dalla linea di touchdown.

Clay ha lasciato sfilare la palla credendo di aver fatto touchdown, e si è fermato ad esultare seguito da tutta la squadra. Gli avversari si sono ben presto resi contro dell’accaduto e, complice la debole resistenza dei giocatori dell0 Utah impegnati nei festeggiamenti hanno raccolto la palla, attraversato il campo e messo a segno il loro (vero) touchdown.