Usa, finge l’arresto per chiedere la mano alla fidanzata (video)

di Redazione Blitz
Pubblicato il 28 gennaio 2014 18:15 | Ultimo aggiornamento: 28 gennaio 2014 18:15
Usa, finge l'arresto per chiedere la mano alla fidanzata

Usa, finge l’arresto per chiedere la mano alla fidanzata

NEW LONDON (NEW HAMPSHIRE, STATI UNITI) – Matt Van Vliet vive a New London, città dello Stato americano del New Hampshire. Il ragazzo, per chiedere la mano alla fidanzata, ha pensato di coinvolgere la polizia locale in uno scherzo davvero incredibile.

Nel video girato da una telecamera posizionata sul cruscotto della macchina della polizia, si vede il capo degli agenti locali Edward Andersen bloccare l’auto dove viaggiano la futura sposa e il  fidanzato. Dopo pochi minuti, il poliziotto ordina al ragazzo di uscire dalla macchina spiegando che c’è un mandato di arresto nei suoi confronti.

Si tratta chiaramente di una farsa architettata dal ragazzo con gli agenti per rendere la proposta di matrimonio davvero indimenticabile. Durante il finto arresto, la fidanzata scoppia a piangere. La ragazza continua a farlo, questa volta per la felicità, anche quando il futuro marito l’ha raggiunta e si è inginocchiato per chiederle la mano.

 

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other