Usa, novantenne veterano sfama homeless in strada e viene arrestato VIDEO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 7 novembre 2014 14:41 | Ultimo aggiornamento: 8 novembre 2014 0:28
Usa, novantenne veterano sfamava homless in strada e viene arrestato

Usa, novantenne veterano sfamava homless in strada e viene arrestato

FORT LAUDERDALE (STATI UNITI) – Le autorità di Fort Lauderdale in Florida, hanno arrestato Arnold Abbott, un novantenne che in città nutriva gli homeless.

L’arresto di Abbott, un ex veterano, è avvenuto dopo che le autorità gli avevano intimato di smettere già un paio di volte. Dopo l’arresto, l’uomo potrebbe subire una condanna fino a 60 giorni e una multa fino a 500 dollari.

A condannarlo sarebbe una legge recente che vieta la distribuzione di cibo. Abbott però molla: dopo la sua liberazione è subito tonato all’opera insieme a Dwayne Black e Mark Sims, i due sacerdoti con i quali collabora e che sono stati arrestati con lui.

“Non sono per niente spaventato. Sono stato un fante in guerra per due anni e mezzo. Ho trascorso 50 anni battendomi per i diritti civili delle minoranze in questo paesi. Non ho il minimo timore dell’arresto”, ha spiegato Abbott. L’unica sua preoccupazione, ha aggiunto il veterano, è che senza di lui non rimanga più nessuno a sfamare le persone: “Abbiamo centomila homeless nella contea di Browars, che è la contea di cui Fort Lauderdale è la città principale. La maggior parte di loro sono di Fort Lauderdale, e noi vogliamo prenderci cura della nostra gente. Siamo tutti figli di Dio” ha aggiunto.

Oltre a Fort Lauderdale, una trentina di altre città vietano negli Usala distribuzione di cibo inventando regolamenti molto complicati che servirebbero a scoraggiare queste iniziative. Molti homeless sono figli della crisi dei mutui degli anni passati, che ha mandato in mezzo ad una strada migliaia di famiglie americane.