Usa, possesso di armi: lite furibonda sulla Cnn in diretta (video)

Pubblicato il 9 Gennaio 2013 16:08 | Ultimo aggiornamento: 9 Gennaio 2013 16:09
Usa, possesso di armi: lite furibonda sulla Cnn in diretta

Usa, possesso di armi: lite furibonda sulla Cnn in diretta

NEW YORK –  L’anchor man britannico Piers Morgan prova sulla Cnn a discutere di armi con il regista e conduttore radiofonico Alex Jones.

Morgan, come si vede nel video che segue, non riesce ad arginare il conduttore radiofonico noto per le sue posizioni di destra che promuove e difende il diritto degli americani di possedere armi. Negli Stati Uniti, dopo l’ultimo attacco ad una scuola elementare del Connecticut compiuta da Adam Lanza che ha ucciso 20 tra bambini e professori è diventato molto attuale.

Morgan tenta di spiegare che negli Usa si contano più morti per armi da fuoco che in Gran Bretagna e Jones, durante l’intervista accusa l’anchorman britannico di essere un “sicario del Nuovo Ordine Mondiale” citando continuamente il secondo emendamento della Costituzione, quello che garantirebbe ai cittadini americani il diritto di difendersi.

Morgan fatica a tenere testa al suo ospite. Alla fine chiude la trasmissione con il volto alterato, mentre Jones continua a strillare di essere favorevole al possesso di armi da fuoco.