Usa, blocca uno squalo in mare a mani nude per liberarlo dall’amo VIDEO

di redazione Blitz
Pubblicato il 25 Giugno 2020 10:38 | Ultimo aggiornamento: 25 Giugno 2020 10:38
Un uomo ha bloccato uno squalo in mare a mani nude per liberarlo dall'amo

Usa, blocca uno squalo in mare a mani nude per liberarlo dall’amo

TRENTON (NEW JERSEY, USA)  – E’ entrato in acqua a mani nude e ha spalancato la bocca di uno squalo finito all’amo per liberarlo nuovamente in mare. 

E’ accaduto nel Delaware, al Cape Henlopen State Park Beach.

In questo Stato americano la pesca degli squali è proibita e se questi vengono catturati devono essere liberati subito.

Il video dei bagnanti con lo squalo liberato dall’amo

Uno dei tanti bagnanti assiepati a guardare sulla spiaggia ha ripreso la scena della liberazione dello squalo con il telefonino. 

Il filmato è diventato virale sul web. Ma il motivo era quello sbagliato. In molti, infatti, hanno pensato che l’uomo che ha fermato lo squalo lo avesse fatto per farsi fare una foto impressionante, e non per liberarlo.

Il Cape Henlopen State Park

Cape Henlopen State Park è un parco del Delaware nella contea di Sussex.

Le sue spiagge sono state tra le prime a diventare pubbliche in tutti gli Stati Uniti con la dichiarazione del 1682 che le adibiva all’utilizzo da parte dei cittadini della contea di Lewes e Sussex.

William Penn, fondatore della Pennsylvania ed uno dei primi governatori del Delaware, decretò che Cape Henlopen e le sue risorse naturali fossero godibili da parte dei cittadini della Colonia del Delaware. 

Penn stabilì che Cape Henlopen fosse uno dei primi appezzamenti di terra pubblici delle Tredici Colonie. (Fonti: YouTube, Fox5)