Pescara: uccide la madre, l’omicidio anticipato su YouTube

Pubblicato il 27 Settembre 2011 12:14 | Ultimo aggiornamento: 27 Settembre 2011 12:14

PESCARA – Ha ucciso la madre a coltellate e un’anticipazione dei suoi istinti di assassino era da un anno e mezzo su YouTube. Valentino Di Nunzio ha ucciso con cinque coltellate la madre, Maria Teresa Di Giamberardino, casalinga di 55 anni. Un omicidio avvenuto domenica scorsa a Manoppello Scalo, in provincia di Pescara. I carabinieri erano stati chiamati dai vicini, allarmati dalle urla della donna colpita prima a calci e pugni per poi essere finita con un coltello.

Ma Valentino, in cura per problemi psichiatrici, da un anno e mezzo è su YouTube, protagonista di un cortometraggio dal titolo ambiguo: “La dodicesima vittima”. Il filmato è incentrato su un uomo dagli istinti omicidi che nessuno riesce a fermare: “Tutti sono buoni a fa nascere qualcuno, ma a uccidere no, per uccidere ci vuole coraggio”, diceva Valentino.