Venezuela: Leopoldo Lopez, leader opposizione in carcere annuncia sciopero fame VIDEO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 24 Maggio 2015 9:14 | Ultimo aggiornamento: 24 Maggio 2015 9:17

CARACAS – Il leader in carcere dell’opposizione venezuelana, Leopoldo Lopez, ha annunciato di stare cominciando uno sciopero della fame e ha lanciato un appello per manifestazioni di massa la prossima settimana. L’ex sindaco di Caracas, in un carcere militare da un anno per il suo ruolo nelle proteste antigovernative dello scorso anno, è apparso in un video fatto uscire clandestinamente sabato.

Lopez nel video accusa il governo chavista del presidente Nicolas Maduro di essere corrotto e incompetente e di aver ucciso decine di persone durante le proteste del 2014, che hanno avuto più di 40 morti. Quindi invita a grandi e pacifiche manifestazioni il prossimo sabato e dice che lui e l’altro oppositore imprigionato Daniel Cebellos stanno cominciando uno sciopero della fame per chiedere la liberazione dei prigionieri politici, la fine della repressione e una data certa per le elezioni legislative, che il governo ha promesso di tenere fra novembre e dicembre.