Vidal espulso, i tifosi del Cile: “Non merita di essere convocato”

Pubblicato il 15 Novembre 2012 14:49 | Ultimo aggiornamento: 15 Novembre 2012 14:49

vidal espulsione cile serbiaROMA – Il Cile nella bufera. Una pesante sconfitta in Serbia (3-1) porta all’addio del ct Claudio Borghi (“Mi hanno chiesto di fare un passo indietro”, ha detto) dopo che la partita aveva fatto scoppiare un altro caso Vidal. Il centrocampista della Juventus si è fatto espellere per una entrataccia da dietro volante a metà campo quando la sua squadra era già sotto 3-0.

Per Arturo Vidal è la seconda espulsione consecutiva che ha fatto infuriare tutti i tifosi cileni, con un tam tam che si è subito scatenato on line: “Perché con la Juve è un modello di comportamento, mentre in Nazionale continua a farsi cacciare? Non merita di essere più convocato”.