VIDEO Youtube. Antonino Pulvirenti che sbraitava contro la Juve: Il calcio è morto

di Redazione Blitz
Pubblicato il 23 giugno 2015 11:30 | Ultimo aggiornamento: 23 giugno 2015 12:43
VIDEO Youtube. Antonino Pulvirenti che sbraitava contro la Juve: Il calcio è morto

Antonino Pulvirenti che sbraitava contro la Juve: Il calcio è morto

ROMA – Sono passati 3 anni da quando, con il Catania in serie A, un furioso Antonino Pulvirenti, il presidente, si presentò furioso in sala stampa per denunciare la debolezza dell’arbitro e lo strapotere della Juventus. “Oggi è morto il calcio” arrivò a dire a causa di un gol del centravanti Bergessio prima convalidato poi annullato. Oggi 23 giugno, invece, lui è finito agli arresti domiciliari perché accusato di aver comprato il risultato di alcune partite per assicurare la permanenza della squadra in serie B.  Ieri, nel 2012, si ergeva a vittima del sistema.

“E’ assurdo, dobbiamo continuare a partecipare così? Il guardalinee aveva convalidato il gol di Bergessio, poi i giocatori della Juve hanno fatto pressione e non ho capito cosa ha fatto. Ci sono sei arbitri e nessuno capisce. Qui non è sudditanza psicologica, c’è qualcosa di più sicuramente. In pratica l’ha annullato la panchina della Juve il gol, possiamo dire così”, questo lo sfogo di Pulvirenti. Quale dovrebbe essere il livello superiore alla sudditanza psicologica? Comprarsi l’arbitro, a occhio. Il web che registra tutto, oggi presenta il conto.

5 x 1000