VIDEO YouTube. Climber Matt Adams torna a scalare ponte: un anno fa si era rotto la schiena

di Redazione Blitz
Pubblicato il 19 Maggio 2015 15:37 | Ultimo aggiornamento: 19 Maggio 2015 15:37

ROMA – A febbraio dello scorso anno, il climber inglese Matt Adams si era rotto la colonna vertebrale cadendo da un ponte di 10 metri. La rottura lo aveva costretto sei settimane a letto ed ora Adams, contrariamente a tutte le previsioni di guarigione che gli davano problemi fisici per molto più tempo, ha deciso di  tornare alla sua “arte” ed ha postato sul web una foto in cui è sospeso nel vuoto dalla cima di un ponte aggrappato al braccio di un amico. La folle impresa è avvenuta in Belgio, dove Matt è andato con l’amico Danny Batchelor per scalare un enorme ponte sospeso. Alla fine dell’arrampicata il ragazzo di 23 anni ha deciso di sedersi nel vuoto, tenendosi solo al braccio di Danny.

Matt viene dal Sussex nel Regno Unito. Nel febbraio dello scorso era caduto da un ponte riportando numerose e gravi fratture alle vertebre e ai piedi. I dottori gli avevano detto di dimenticarsi di tornare a scalare.  Matt ha però deciso di tornare ad esercitarsi nel free-solo senza l’utilizzo della corda di sicurezza, portando sulla testa una telecamera con cui registra le sue imprese. 

A proposito della scalata del ponte, Adams ha detto al Daily Mail: “Sono dipendente dall’adrenalina, voglio andare sempre più in alto e sentire l’ebbrezza del rischio per fare nuove e foto e testimoniare al mondo la mia ‘arte’”.