VIDEO YouTube. Errore arbitro, si rigiocano ultimi 18 secondi

di redazione Blitz
Pubblicato il 10 Aprile 2015 12:35 | Ultimo aggiornamento: 10 Aprile 2015 13:31

ROMA – I 18 secondi finali di una partita di calcio da rigiocare a causa di un errore tecnico dell’arbitro: lo ha deciso l’Uefa per la gara di qualificazione agli europei femminili Under 19 a Belfast tra Inghilterra e Norvegia.

Sul 2-1 per le scandinave, il direttore di gara, Marija Kurtes, non aveva fatto ripetere un calcio di rigore alle inglesi dopo aver annullato la trasformazione perche’ una di loro era entrata in area prima del tiro. Si era gia’ dentro il sesto dei sette minuti di recupero e quindi si devono rigiocare solo 18 secondi, partendo dalla ripetizione del rigore.

La 28enne Kurtes (premiata come arbitro dell’anno dalla Federazione tedesca) e’ stata rimandata a casa dopo l’errore e questa sera alle 21,45 ora italiana e’ in programma il mini-replay, dopo altre due partite di qualificazione che vedranno protagoniste le due nazionali, l’Inghilterra contro la Svizzera e la Norvegia contro l’Irlanda del nord. VIDEO YouTube.