VIDEO YouTube – Giovanni Sblendorio ucciso per sbaglio

di Redazione Blitz
Pubblicato il 20 Agosto 2015 10:46 | Ultimo aggiornamento: 20 Agosto 2015 10:47
VIDEO YouTube - Giovanni Sblendorio ucciso per sbaglio

Giovanni Sblendorio ucciso per sbaglio

TRIGGIANO – Hanno ucciso la persona sbagliata ma sono stati incastrati dalle telecamere. Arrestati con l’accusa di omicidio, detenzione e porto illegale di pistola i presunti responsabili dell’omicidio di Giovanni Sblendorio, di 34 anni, ucciso per errore con colpi di pistola sparati in pieno giorno il 16 maggio scorso, in una strada del centro di Triggiano (Bari). Si tratta di Tommaso Appio, di 50 anni e del figlio Nicola, di 28 anni, entrambi residenti a Triggiano.

Per l’esito delle indagini, spiega l’Ansa, sono state determinanti le immagini di diverse telecamere che hanno ripreso padre e figlio a bordo di una Smart avvicinarsi al luogo dell’agguato. Il padre avrebbe aspettato alla guida il figlio che, armato di pistola, avrebbe raggiunto a piedi la vittima sbagliando però obiettivo. Nel corso delle numerose audizioni fatte dai carabinieri, prosegue l’Ansa, sarebbe emerso che l’obiettivo doveva essere, con ogni probabilità, un 44enne del luogo che aveva avuto vecchi dissapori con Tommaso e Nicola Appio.

Sblendorio avrebbe avuto la sfortuna di trovarsi in compagnia del vero obiettivo e questa circostanza gli è costata la vita. Padre e figlio erano da tempo scomparsi da Triggiano, costretti ad abbandonare le rispettive famiglie, per il timore di ritorsioni. Nonostante ciò sono stati rintracciati dai carabinieri a Bari, nascosti a casa di parenti.