VIDEO YouTube – Il racconto dei racconti di Matteo Garrone TRAILER-TRAMA

di Redazione Blitz
Pubblicato il 18 maggio 2015 8:48 | Ultimo aggiornamento: 18 maggio 2015 8:48
Salma Hayek nel film di Matteo Garrone

Salma Hayek nel film di Matteo Garrone

ROMA – Si chiama il racconto dei racconti (Tale of Tales) il nuovo film di Matteo Garrone presentato ufficialmente al festival di Cannes 2015. Il film di Matteo Garrone è l’adattamento cinematografico della raccolta di fiabe Lo cunto de li cunti di Giambattista Basile, pubblicata postuma tra il 1634 ed il 1636.

Costato 14.5 milioni di dollari, il racconto dei racconti, il primo film di Garrone girato in inglese, può contare su un cast internazionale: c’è Salma Hayek (la regina di Longtrellis), Vincent Cassel (il re di Strongcliff), Toby Jones (il re di Highhills) e Shirley Henderson (Imma).

La trama (fonte Wikipedia): Nel regno di Longtrellis i reali tentano da tempo di avere un figlio, ma non riescono nell’intento a causa della sterilità della regina. Si presenta al loro cospetto un negromante che consiglia al re e alla regina un rimedio magico ed efficace per risolvere il problema: la donna dovrà mangiare il cuore di un drago marino che dovrà essere prima cotto da una vergine. In questo modo ella diverrà gravida all’istante. Il re si immerge quindi nelle profonde acque di un lago con una tuta da palombaro e trovato il drago lo colpisce a morte, ma durante la sua agonia il mostro infierisce un fatale colpo di coda al sovrano, che muore dopo essere riemerso. Il cuore viene cavato ed affidato alla serva vergine che esegue la cottura richiesta, inalando però il fumo fuoriuscito dalla pentola rimane anche lei incinta. La regina mangia il cuore e quella notte lei e la serva partoriscono. Poco dopo, mentre le due donne stringono al petto i loro bambini si celebra il funerale del re. A commemorare il sovrano vi sono anche il re di Highhills con la sua piccola figlia, Viola, e il re di Strongcliff con alcune delle sue amanti.

La storia riprende sedici anni dopo questi eventi.

Il figlio della regina di Longtrellis, Elias, e il figlio della serva, Jonah, si assomigliano come gocce d’acqua, essendo nati tutti e due dalla magia del cuore del drago marino. I due stringono una profonda amicizia, ma, per via dell’ostilità della regina nei confronti del figlio della serva, sono costretti a giocare di nascosto (…).