VIDEO YouTube: insulta i camerieri, poi si schianta su porta

Pubblicato il 9 Settembre 2015 16:59 | Ultimo aggiornamento: 9 Settembre 2015 17:03
insulta i camerieri, poi si schianta su porta

Insulta i camerieri, poi si schianta sulla porta

ROMA – “Questa è l’America, dovete parlare inglese”. Una giovane mamma americana entra in un kebab e chiede del cibo per lei e i suoi figli. La donna si accorge che nel sandwich, al posto del peperone rosso c’è un peperone verde e perde le staffe iniziando ad insultare lo staff del ristorante di origine straniera: “I miei figli vogliono i peperoni rossi”, ha cominciato a urlare la cliente che poi ha continuato con insulti razzisti come: “Chissà quale strana lingua parlate”, “Non sapete l’inglese, perché non capite le cose al primo colpo”.

A far infuriare la donna è il fatto che, per rifare il panino, i commessi spiegano di aver bisogno di 15 minuti. “Non ho tempo, devo andare via”, aggiunge la donna che poi si gira, dopo aver insultato per qualche minuto i dipendenti stranieri del ristorante se ne va infuriata. Mentre esce, non si accorge però della vetrata e ci sbatte contro con la faccia.

Il video ha totalizzato oltre 4 milioni di visualizzazioni. Negli Usa si discute molto sulla questione immigrazione e sulla conoscenza della lingua inglese (“americana” come ha detto Sarah Palin in un’intervista) da parte dei nuovi americani. L’ex costruttore Donald Trump, nei giorni scorsi si è rivolto a Jep Bush, altro candidato repubblicano in corsa per la Casa Bianca appartenente alla “dinastia” dei Bush ed ex governatore della Florida, dicendogli questa frase che fa ancora discutere dato che ha inasprito, non poco, gli animi: “Siamo negli Usa: parla inglese finché resti qui”.