VIDEO YouTube. Le rubano l’auto: si appende allo sportello e viene trascinata

di Redazione Blitz
Pubblicato il 5 Febbraio 2015 11:10 | Ultimo aggiornamento: 5 Febbraio 2015 11:12

BIRMINGHAM (REGNO UNITO) – Dopo aver messo in moto della sua auto, nel vialetto di casa, per farlo scaldare a causa del forte gelo, Nikki Law-Priddey si è dovuta appendere allo sportello della sua Mini Cooper: un uomo con un cappellino da baseball si era messo al posto di guida e stava tentando di scappare. Nikki , 30 anni, si è appesa allo sportello ed è stata trascinata per qualche metro fino a quando la donna ha mollato la presa ed è rimasta riversa in strada tra le auto che le passavano accanto.

Nikki sperava probabilmente che il ladro fermasse e invece niente: la donna è stata trascinata fino a finire riversa sull’asfalto. Trasportata in ospedale, i medici le hanno riscontrato la rottura della mano e diversi lividi ed escoriazioni su tutto il corpo. La ragazza aveva posizionato una telecamera davanti alla sua casa e così il furto è stato ripreso. La donna, una volta uscita dall’ospedale ed essersi ripresa ha pubblicato le immagini su Facebook spiegando quello che potrebbe accadere se si lascia la macchina incustodita per pochi secondi. In un post, la donna ha scritto: “Queste ultime 24 ore sono state le peggiori della mia vita sono in stato di shock se penso a quanto è accaduto nel mio vialetto di casa. I furti d’auto sono in aumento. Non lasciate le auto accese, questa feccia di persone possono approfittarne. Vi voglio mettere in guardia per non ripetere il mio errore”. Fortunatamente per lei, la sua auto è stata recuperata dalla polizia che ha arrestato un ragazzo di 25 anni che si apprestava a mettere in vendita il suo bottino.