VIDEO YouTube. Marocchino picchiato a San Severo, il filmato dell’aggressione

di Redazione Blitz
Pubblicato il 17 Marzo 2015 10:25 | Ultimo aggiornamento: 17 Marzo 2015 10:25
VIDEO YouTube. Marocchino picchiato a San Severo, il filmato dell'aggressione

VIDEO YouTube. Marocchino picchiato a San Severo, il filmato dell’aggressione

FOGGIA – Ha avvicinato uomo e ha iniziato a picchiarlo a calci e pugni, infierendo su di lui e continuando a pestarlo nonostante fosse già in terra. Questa l’aggressione ripresa dalle telecamere di videosorveglianza vicino al teatro comunale di San Severo, vicino Foggia. La vittima è un marocchino di 42 anni, che è stato ricoverato in fin di vita all’ospedale Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo. Per l’aggressione invece è stato arrestato Matteo Cercone, italiano di 39 anni già noto alle forze dell’ordine.

La brutale aggressione è avvenuta all’uscita di un bar di San Severo. L’italiano prima ha preso in giro lo straniero, poi ha iniziato a colpirlo mandandolo al tappeto. Non importa che il marocchino fosse svenuto, come si vede dal video l’uomo continua a infierire e a prendere a pugni la vittima.

All’arrivo dei soccorsi e della polizia l’aggressore ha tentato di nascondersi tra i soccorritori, togliendosi la giacca e fingendo di praticargli un massaggio cardiaco. Una recita inutile, dato che le telecamere hanno ripreso quanto accaduto.