Video YouTube – Pink Floyd e Roland Petit alle Terme di Caracalla a Roma

di Redazione Blitz
Pubblicato il 23 Giugno 2015 14:24 | Ultimo aggiornamento: 23 Giugno 2015 14:25
Video YouTube - Pink Floyd e Roland Petit alle Terme di Caracalla a Roma

Pink Floyd e Roland Petit alle Terme di Caracalla a Roma

ROMA – Sarà un incontro in grande stile, quello tra il rock psichedelico dei Pink Floyd e la danza accademica, a segnare questa sera l‘apertura della stagione estiva del Teatro dell’Opera di Roma alle Terme di Caracalla: appuntamento fino al 27 giugno con il Pink Floyd Ballet di Roland Petit, creato nel 1972 dal grande coreografo sulle musiche della band inglese. Con la supervisione coreografica di Luigi Bonino, l’illuminazione curata da Jean-Michel Désiré, entrambi collaboratori di Petit, e l’interpretazione del Corpo di Ballo del Teatro dell’Opera, lo spettacolo punterà tutto sull’emozione e sull’energia, grazie all’interazione armonica tra giochi di luce, danza e musica.

Una prima assoluta per Roma, con l’idea di ricreare a distanza di tanti anni lo stesso successo che questo balletto ormai storico ha sempre ottenuto ovunque sia stato rappresentato; ma anche un ideale ritorno a quando, nelle prime magiche otto recite al Palais des Sports di Parigi, i Pink Floyd salirono in scena suonando dal vivo per accompagnare i ballerini.

Prima di entrare nelle sonorità suggestive dei Pink Floyd, per il pubblico in apertura di serata martedì un altro pezzo di storia del coreografo francese che è anche un omaggio alla musa che lo ispirò: il romantico pas de deux de La rose malade, che Petit creò nel 1973 appositamente per la grande ballerina Maja Pliseckaja, sull’Adagietto dalla Quinta Sinfonia di Gustav Mahler. A lei, che fu anche direttrice del balletto all’Opera di Roma, il Corpo di Ballo del teatro dedica lo spettacolo, interpretato per l’occasione da Amandine Albisson e Audric Bezard, rispettivamente Danseuse étoile e premier danseur dell’Opera di Parigi.

5 x 1000