VIDEO YouTube. Rapina la posta col figlio di 10 anni: lui apre la porta

di Redazione Blitz
Pubblicato il 9 febbraio 2015 13:03 | Ultimo aggiornamento: 9 febbraio 2015 14:30
VIDEO YouTube. Porta il figlio di 10 anni a rapinare posta di Melito

VIDEO YouTube. Porta il figlio di 10 anni a rapinare posta di Melito

NAPOLI – Madre e figlio entrano all‘ufficio postale. Lei finge di dover fare una operazione, in realtà usa il figlio per far aprire la porta ai suoi complici e permettere la rapina in un ufficio postale di Melito, in provincia di Napoli.

Il colpo risale a dicembre 2012 e i rapinatori hanno racimolato un bottino da 2mila euro. Ora la donna, il cui viso è stato ripreso dalla telecamere di videosorveglianza, si trova agli arresti domiciliari con l’accusa di rapina aggravata in concorso.

L’indagine, condotta attraverso anche la visione dei sistemi di videosorveglianza presenti nell’area, ha consentito di individuare l’attiva partecipazione della donna, unica dei tre protagonisti finora ad essere identificata. La donna, in particolare, si è introdotta nell’ufficio postale insieme a tre minori, due dei quali suoi figli, simulando di dover compiere una normale operazione, ma in realtà attendendo l’arrivo dei tre complici, armati e con il volto coperto.

5 x 1000

I tre sono riusciti a entrare all’interno dell’ufficio postale attraverso la porta ‘antipanico’ aperta appositamente e al momento giusto dal figlio più piccolo sotto lo sguardo della donna stessa. Infine, le immagini documentano la fuga contemporanea di tutti i responsabili mentre le successive indagini hanno anche consentito di ritrovare alcuni indumenti indossati dalla donna e da uno dei minori nel corso dell’azione.