VIDEO YouTube – Suzuki Jimny Street: stile urbano, performance 4×4

di Redazione Blitz
Pubblicato il 25 Giugno 2015 10:24 | Ultimo aggiornamento: 25 Giugno 2015 10:24
VIDEO YouTube - Suzuki Jimny Street: stile urbano, performance 4×4

La Suzuki Jimny Street

ROMA – La nuova Suzuki Jimny Street, prodotta in serie limitata di 100 esemplari, è stata svelata presso lo Spazio Docks, ex sede della dogana di Torino. Da qui, la partenza per il test dinamico al Parco Dora, in passato area industriale e che oggi offre ai cittadini una location metropolitana per attività all’aria aperta.

Ad aprile del 2015, Suzuki Jimny ha compiuto 45 anni. Una vettura originale, che si basa su caratteristiche da fuoristrada compatto a quattro ruote motrici. Dalle prime LJ10 del 1970 sino al modello attuale, questa vettura è presente in 188 paesi nel mondo, avendo superato i 2,7 milioni di unità vendute.

In Italia Jimny viene introdotto nel 1980, con l’arrivo della SJ410 mossa da un 1000 cc, alias “il suzukino”, seguito nel 1984 dalla più performante 1300 cc SJ413 ed in seguito, nel 1998, dall’attuale Jimny, raggiungendo in totale 115.000 immatricolazioni a fine maggio 2015 (70.000 dal 1998 con il lancio dell’attuale terza generazione).

La compatta Suzuki è l’unica 4×4 della sua categoria dotata di riduttore di trasmissione, e grazie al sistema Drive Action, che permette un rapido cambio di modalità da 2WD a 4WD, si adatta al variare delle condizioni di guida. In più, con la trazione integrale inserita, il pilota può scegliere tra le impostazioni High, per le superfici mediamente piane, e Low, per affrontare gli sterrati dalla pendenza maggiore.

Suzuki Jimny Street è spinta da un propulsore quattro cilindri a benzina da 1.328 cm³ costruito interamente in alluminio. L’unità è dotata di distribuzione twincam 16 valvole a fasatura variabile, e garantisce una potenza massima di 62,5 kW (85 CV) a 6.000 giri/min, un valore di coppia pari a 110 Nm a 4.100 giri/min e la possibilità di essere guidata dai neopatentati grazie al rapporto peso/potenza di 55 kW. La dotazione di serie prevede il controllo elettronico della stabilità ESC (Electronic Stability Control), il sistema TPMS (Tyre Pressure Monitoring System) che monitora la pressione degli pneumatici e quello GSI (Gear Shift Indicator), che indica al pilota il rapporto di marcia inserito e quello consigliato. Jimny Street è inoltre dotata di doppio airbag anteriore, ABS a tre canali con distribuzione elettronica della forza frenante EBD, barre laterali antintrusione e sistema ISOFIX nei sedili posteriori, che consente il fissaggio dei sedili per i bambini in modo rapido e sicuro. Disponibile dall’11 luglio, la nuova Jimny Street viene proposta al prezzo, chiavi in mano, di 19.99 euro.