VIDEO YouTube – Teschio che “suda”. Cimitero Fontanelle, Napoli: leggenda Donna Concetta

di Redazione Blitz
Pubblicato il 11 Maggio 2015 8:30 | Ultimo aggiornamento: 11 Maggio 2015 8:30
VIDEO YouTube - Teschio che "suda". Cimitero Fontanelle, Napoli: leggenda  Donna Concetta

Il teschio di Donna Concetta, meglio noto come “a capa che suda”. (Foto da video).

NAPOLI – Teschio che “suda” al Cimitero delle Fontanelle: la leggenda di Donna Concetta. Tra i 40.000 resti di persone, vittime della grande peste del 1656 e del colera del 1836, ospitati nel cimitero partenopeo del Rione Sanità, ci sono anche quelli di Donna Concetta. Il suo cranio si distinguerebbe da quello degli altri defunti per una caratteristica: sarebbe sempre lucido. Non a caso, il teschio, depositato dentro una teca situata nell’ossario, è noto come “a capa che suda”.

Mentre gli altri crani sono ricoperti di polvere, quello di Donna Concetta appare sempre ben lucidato, probabilmente perché raccoglie meglio l’umidità del luogo sotterraneo. Ma i fedeli, che ormai sono diventati devoti alla defunta, interpretano il fenomeno come “sudore” delle anime del Purgatorio, una sorta di acqua purificatrice.

Secondo la leggenda, Donna Concetta si presterebbe a esaudire delle grazie. Per verificare se ciò avverrà, basta toccarla e sentire se la propria mano si bagna.

Di seguito un video in cui è visibile l’interno del Cimitero delle Fontanelle. Il teschio di Donna Concetta è al minuto 1:51.