VIDEO YouTube – Vescovo Peder Winstrup, mummia con feto nella tomba

di Redazione Blitz
Pubblicato il 22 Giugno 2015 8:49 | Ultimo aggiornamento: 22 Giugno 2015 9:20
VIDEO YouTube - Vescovo Peder Winstrup, mummia con feto nella tomba

Vescovo Peder Winstrup, mummia con feto nella tomba (foto da video YouTube)

LUND – Mistero macabro nella cattedrale di Lund, antica città svedese famosa per la sua università. Esaminando la bara nella cripta dove circa 350 anni fa fu tumulato un vescovo, Peder Winstrup, gli scienziati hanno individuato un feto di 5-6 mesi sistemato sotto i suoi piedi. Il corpicino del bimbo, che si ritiene nato prematuro e privo di vita, è stato scoperto nel corso della scannerizzazione del corpo mummificato dell’ecclesiastico, uno dei meglio conservati del XVII secolo in Europa.

La rivelazione del ritrovamento – scrive il Guardian online, è stata fatta da Per Karsten, direttore del museo dell’università di Lund, secondo il quale l’inattesa presenza del piccolo potrebbe indicare una relazione tra il bimbo mai nato e il vescovo. La bara era già stata aperta in passato ed erano state scattate fotografie in bianco e nero. Che però avevano rivelato il perfetto stato di conservazione del corpo, abiti compresi, ma non la presenza del cadaverino. Ora le ipotesi si moltiplicano e gli esperti hanno deciso di scavare nella vita del vescovo, personaggio di spicco dei suoi tempi, teologo e scienziato che fu tra i fondatori dell’università di Lund nel 1666 e morì nel 1679, probabilmente di polmonite o tubercolosi. Gli scienziati svedesi hanno programmato anche una serie di test, compreso quello del DNA, per cercare di svelare il mistero della doppia sepoltura. E hanno deciso che, qualunque sia il risultato, i due corpi torneranno a essere sepolti insieme.

.

5 x 1000