Vittorio Sgarbi si infuria con Mario Giordano: “Castrato di m…” VIDEO

di redazione Blitz
Pubblicato il 22 Novembre 2018 9:40 | Ultimo aggiornamento: 22 Novembre 2018 9:49
Vittorio Sgarbi Mario Giordano

Vittorio Sgarbi si infuria con Mario Giordano: “Castrato di m…”

ROMA – A Quarta Repubblica su Rete 4 si parla della chiusura o meno dei negozi la domenica. Vittorio Sgarbi e Mario Giordano sono gli ospiti invitati a parlare: Vittorio Sgarbi è favorevole all’apertura, Mario Giordano favorevole invece alla chiusura.

Gli animi si surriscaldano e il conduttore Porro, ad un certo punto, ha dovuto abbassare il microfono. Sgarbi, in alcuni fuorionda dice delle parole molto offensive nei confronti di Mario Giordano. I fuorionda sono stati diffusi da Striscia la Notizia: “Castrato di m….”, “Non sai un c…, sei una zucca vuota”. Queste sono solo alcune delle voci che critico d’arte dice nei confronti del giornalista che spiega di essere sindaco di Sutri. La cittadina nel viterbese, la domenica è piena di turisti intenti a comprare nei negozi e nel centro commerciale. Poi, sapendo della poca simpatia che Giordano prova verso chi si professa comunista, Sgarbi comincia a ripetere in loop: “Sei un comunista”. Poi dice ancora: “Domani telefono a Berlusconi, non se ne può più di questo qui…Al cesso devi metterlo questo coglione, al cesso”. 

Ma non basta ancora. Sgarbi esce fuori di sé e comincia ad imitare la vocina di Mario Giordano, scimmiottandolo: “Voce di mer…”. Non è la prima volta che Sgarbi incontra Giordano in un talk show. I due, spesso si prendono ad insulti. Era già accaduto durante Cartabianca, il talk show di Bianca Berlinguer in onda su RaiTre. Questa volta però,  Sgarbi supera se stesso e non riesce proprio a contenersi.