Albania, Vittorio Sgarbi rischia di annegare a Palase: salvato da figlia e bagnino VIDEO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 6 Giugno 2020 14:36 | Ultimo aggiornamento: 6 Giugno 2020 14:36
Vittorio Sgarbi rischia di annegare: salvato dalla figlia in Albania VIDEO

Vittorio Sgarbi rischia di annegare: salvato dalla figlia in Albania (Foto archivio ANSA)

ROMA  – Vittorio Sgarbi ha rischiato di annegare nel pomeriggio del 5 giugno mentre faceva il bagno nel mare di Palase, nel sud dell’Albania.

A salvare il critico d’arte dalla forza delle onde sono stati la figlia Alba e un bagnino del resort Green Cost in cui alloggiavano.

A raccontare l’episodio che ha fatto temere il peggio per Sgarbi sono stati i suoi collaboratori il 6 giugno.

Secondo quanto ricostruito, il critico ferrarese era entrato in acqua per fare un bagno mentre trascorreva del tempo con la figlia, che vive in Albania.

All’improvviso, Sgarbi è scomparso tra le onde che erano sempre più forti, per poi riemergere annaspando e chiedendo aiuto.

La figlia e il bagnino del resort non hanno perso tempo e si sono subito buttati in acqua per salvarlo.

Con Vittorio Sgarbi c’era anche il sindaco di Valona, il medico Dritan Leli.

Vittorio Sgarbi rischia di annegare: il video

L’ufficio stampa del critico ferrarese ha anche diffuso un video in cui si vede Sgarbi immergersi da solo nel mare agitato, con la figlia Alba che gli chiede di tornare indietro.

La ragazza si mostra preoccupata per il padre e aveva ragione ad esserlo.

Pochi istanti dopo, il critico viene risucchiato dalla forza delle onde e poi salvato da Alba e soccorso da altri due uomini accorsi sul bagnasciuga. (Fonte: Il Messaggero, YouTube)