Vladimir Luxuria, insulti in camerino da una truccatrice Rai: “Quel fr… che si crede donna come me” VIDEO

di redazione Blitz
Pubblicato il 14 giugno 2018 15:53 | Ultimo aggiornamento: 14 giugno 2018 15:53
Vladimir Luxuria, insulti in camerino da una truccatrice Rai: "Quel fr... che si crede donna come me"

Vladimir Luxuria, insulti in camerino da una truccatrice Rai: “Quel fr… che si crede donna come me”

ROMA – “Guarda chi c’è oggi Luxuria, quel fr… che si deve sentire donna come me”. Così una truccatrice Rai avrebbe commentato l’arrivo negli studi a Viale Mazzini di Vladimir Luxuria, ospite della trasmissione Quelle brave ragazze. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] Un commento decisamente sgarbato e volgare che la stessa Luxuria ha dovuto udire con le sue orecchie.

A raccontare l’episodio è stata proprio la ex parlamentare, testimone suo malgrado dei pettegolezzi in sala trucco.

“Mi sono sentita insultata e discriminata – ha detto Luxuria – da una persona che in quel momento rappresentava l’azienda. Pur avendo immediatamente ricevuto la solidarietà degli autori del programma e dei presenti, vorrei che in futuro non ci siano altri episodi simili. Vorrei che la Rai prendesse una posizione contro ogni tipo di linguaggio discriminatorio e contro questo episodio sgradevole”.

In un video postato su Facebook Luxuria ha quindi chiesto che,

“La Rai renda pubblico un codice etico in cui nessun dipendente, nessun ospite, nessun lavoratore all’interno della Rai deve essere insultato per motivi legati alla razza, alla religione, al suo orientamento sessuale e all’identità di genere”.