Wisconsin, invasione di efemere paralizza le città sul Mississippi FOTO-VIDEO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 28 Luglio 2014 13:14 | Ultimo aggiornamento: 28 Luglio 2014 13:15

MINNEAPOLIS – Una coltre grigia si è abbattuta sulle città del Wisconsin che costeggiano il fiume Mississippi. Una vera e propria invasione di efemere, insetti acquatici che una volta adulti spiccano il volo per arrivare sulle strade e morire dopo poche ore. Auto parcheggiate, strade e pareti piene di questi insetti, che rendono difficile ai cittadini uscire di casa, nonostante non siano pericolose per la salute.

L’invasione è avvenuta il 23 luglio, quando le efemere hanno abbandonato il fiume per paralizzare le città. Un fenomeno periodico per quei luoghi, che è stato documentato dal National weather service americano, che ne ha così tracciato i movimenti dal punto di partenza all’espansione nell’area che circonda il fiume.

Per tornare alla normalità un gruppo di volontari, coordinati dal National weather service, ha documentato l’invasione e aiutato a ripulire le strade da questi insetti.

(Foto da Twitter)