YOUTUBE Albania, pullman Serbia preso a sassate. Si gioca?

di Redazione Blitz
Pubblicato il 8 Ottobre 2015 16:25 | Ultimo aggiornamento: 8 Ottobre 2015 16:33
YOUTUBE Albania, pullman Serbia preso a sassate. Si gioca?

Albania, pullman Serbia preso a sassate. Si gioca?

TIRANA – Sassi contro il pullman dei giocatori della nazionale serba. A Elbasan rischia di non giocarsi la partita tra Albania e Serbia, valida per le qualificazioni a Euro 2016. I serbi sono stati letteralmente assediati, dopo il caos della partita d’andata. Caos scatenato da un drone, con la bandiera del Kosovo e la scritta “Kosovo libero“. Drone manovrato dal fratello del premier albanese. Episodio che aveva portato all’invasione di campo dei tifosi serbi (notoriamente non proprio delle personcine tranquille) e alla conseguente rissa con i giocatori. Ora la Serbia, senza le dovute garanzie, ha minacciato che non manderà in campo i propri calciatori.

La rappresaglia non è fatta attendere ora a Tirana: l’autobus con a bordo la nazionale di calcio serba è stato preso a sassate nel pomeriggio prima della partita. Come ha riferito la Tanjug, citando il vicepresidente della Federcalcio serba (Fss) Savo Milosevic, l’incidente è avvenuto sulla strada dall’aeroporto all’hotel, dove la nazionale serba pernotterà prima di recarsi a Elbasan, una cinquantina di km a sud di Tirana dove è in programma la partita del gruppo I delle qualificazioni all’Europeo 2016. Un vetro del bus e’ stato infranto, i calciatori sono rimasti scioccati ma nessuno ha riportato ferite – ha detto Milosevic. Scortato dalla polizia l’autobus è giunto senza ulteriori danni all’hotel di Tirana.

“Se non sarà garantita la sicurezza” della nazionale nel match di questa sera in Albania, la Serbia potrebbe non scendere in campo: ha fatto sapere la federcalcio di Belgrado, dopo la sassaiola. Belgrado aveva inoltrato una nota di protesta ma l’ambasciatore albanese non si è presentato.