YOUTUBE Alessandro Cecchi Paone: “Nel governo Conte tre ministri gay, due M5s e uno leghista”

di redazione Blitz
Pubblicato il 27 giugno 2018 8:45 | Ultimo aggiornamento: 27 giugno 2018 9:42
YOUTUBE Alessandro Cecchi Paone: "Nel governo Conte tre ministri gay, due M5s e uno leghista"

Alessandro Cecchi Paone: “Nel governo Conte tre ministri gay, due M5s e uno leghista”

ROMA – Nel governo Conte, tra i ministri, ci sono tre gay, due leghisti e uno del Movimento 5 stelle. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] E’ quanto ha detto Alessandro Cecchi Paone, giornalista e conduttore tv, ad Un Giorno da Pecora su Rai Radio1.

Cecchi Paone, omosessuale dichiarato, è stato interpellato da Geppi Cucciari e Giorgio Lauro sui membri del governo. Il giornalista ha liquidato, a livello estetico, il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, dicendo che “è brutto, sudaticcio e con la barba incolta, come molti leghisti”. Migliore il giudizio estetico sull’altro vicepremier, Luigi Di Maio: “E’ caruccio”. Ma il bello della politica, secondo Cecchi Paone, è il presidente francese, Emmanuel Macron: “E’ un bellissimo uomo”.

Poi, parlando del governo Conte, ha detto:

“In politica è pieno di gay. Ora non sono nascosti ma in questo governo ce ne sono”. Quanti? “Direi che ce ne sono tre, tra i ministri”. Perché non fanno coming out secondo lei? “Se fossero leghisti, direi perché la loro posizione culturale o ideale non gli porterebbe voti. Ma se fossero grillini dovrebbero dirlo…”. Potrebbero esser due ministri grillini ed uno leghista? “Si si”. Sono tutti uomini? “Si”.