YOUTUBE Atlanta, la mamma fa il check-in all’aeroporto: il figlio di 2 anni finisce sul nastro bagagli

di Lorenzo Briotti
Pubblicato il 25 Luglio 2019 15:50 | Ultimo aggiornamento: 25 Luglio 2019 15:51
atlanta bimbo su nastro trasportatore

Atlanta, il bimbo finisce sul nastro trasportatore

ROMA – Mentre sua mamma è impeganta a fare il check-in e a stampare la carta d’imbarco, Lorenzo, un bambino di due anni, finisce sul rullo bagagli dell’aeroporto di Atlanta. Il piccolo, lo scorso lunedì è salito sul nastro trasportatore in movimento dell’aeroporto internazionale di Hartsfield-Jackson e finisce inghiottito all’interno.

Nel filmato ripreso da una telecamera di sorveglianza, il piccolo ad un certo punto non si vede più. Sua madre Edith Vega si precipita sul posto e chiede al personale di fermare il nastro trasportatore. A quanto pare, il piccolo viene trascinato per diversi minuti prima di essere afferrato da un addetto ai bagagli dell’aeroporto.

Lorenzo è stato poi portato alla Children’s Healthcare di Atlanta a causa di una frattura alla mano. Non è noto come se la sia procurata e se sia rimasta incastrata oppure no nel nastro trasportatore. La mamma ha raccontato di aver anche provato a salire sul nastro e di essere stata bloccata dal personale. “Stavo impazzendo”, ha detto la donna prima di sapere che suo figlio stava al sicuro. 

In una nota, l’aeroporto ha augurato al bambino una pronta guarigione ed ha ammesso che nei pressi del nastro non c’era nessuno in quel momento. Sull’incidente è stata intanto aperta un’indagine. 

Fonte: Daily Mail, Youtube