YOUTUBE Attentati Parigi, padre a Valls: Dov’è mia figlia?

di redazione Blitz
Pubblicato il 16 Novembre 2015 11:30 | Ultimo aggiornamento: 16 Novembre 2015 11:32
YOUTUBE Attentati Parigi, padre a Valls: Dov'è mia figlia?

Un padre disperato avvicina il premier francese Manuel Valls

PARIGI – “Dov’è mia figlia. Nessuno sa darmi notizie, è inammissibile”. Così un padre disperato si è rivolto al premier francese Manuel Valls all’indomani degli attacchi terroristici a Parigi. Il primo ministro si stava recando alla stazione Gare du Nord quando è stato intercettato da un uomo che con la voce rotta dal pianto chiedeva notizie di sua figlia. Venerdì sera è andata al concerto al Bataclan, dove si è consumata la strage più grande, e non è più tornata.

Nel video, pubblicato da iTelé, Valls si lascia avvicinare dal padre, chiede ai giornalisti di farlo passare e di non riprenderlo. “Sono passati due giorni e non sono nemmeno dov’è”, gli ha detto l’uomo in lacrime. “Si calmi, si calmi. Anche io al suo posto sarei preoccupato”, gli ha risposto il premier chiedendo se fosse stato all’Ecole militaire, dove si raccolgono le informazioni sulle vittime e dove è stata allestita un’unità psicologica per i familiari. “Ci sono andato, ma nessuno sa niente…”.