YOUTUBE Cosa succede se un drone colpisce l’ala di un aereo in volo?

di Redazione Blitz
Pubblicato il 21 dicembre 2018 7:14 | Ultimo aggiornamento: 21 dicembre 2018 1:17
drone ala aereo

Drone contro aereo: ecco cosa potrebbe accadere

ROMA – Questo filmato mostra il potenziale pericolo rappresentato da un piccolo drone se dovesse colpire un aereo in volo. 

Gli esperti del laboratorio di Impact Physics dell’Università di Dayton Research Institute, Usa, hanno simulato una collisione tra un drone e un’ala di un aereo.

Il filmato mostra come l’ala del velivolo si danneggia dopo esser stata colpita dall’aeromobile a pilotaggio remoto. Un tale impatto al decollo o all’atterraggio, potrebbe portare a seri problemi di controllo che mettono in pericolo la sicurezza dell’aereo.

Il drone, nell’esperimento, è stato sparato a 400 km/h.

E’ di queste ore la notizia che uno o più droni stanno sorvolando l’aeroporto di Gatwick, a Londra, costringendolo a rimanere chiuso praticamente da 24 ore. 

A terra, la polizia armata ed equipaggiata con fucili da cecchino con agenti dislocati per tutto l’aeroporto non è riuscita a porre fine a quella che è già stata battezzata come la violazione più sconvolgente dell’aeroporto nella storia del Regno Unito. Sono 760 i voli che sono stati cancellati a causa dei timori che i droni avrebbero potuto abbattere un aereo passeggeri. Pare che l’aeroporto di Gatwick sia destinato a rimanere chiuso fino a quando non verrà catturato il pilota del drone ed è  già stato detto che lo scalo resterà chiuso anche domani e sabato.  

La polizia ha contattato il Ministero della Difesa per chiedere aiuto il quale potrebbe inviare soldati per testare la nuova arma dell’esercito – nota come “Drone Dome” o “kill-jammer” – che può contrastare il volo di un drone disturbando ed azzerando le comunicazioni con il radiocomando e del GPS oppure può abbatterlo con un laser fino a circa 3 km di distanza.