YOUTUBE Gasparri-D’Attorre, lite in tv: “Inneggiate alle Foibe”. “Vergognati fascista”

di redazione Blitz
Pubblicato il 27 febbraio 2018 10:13 | Ultimo aggiornamento: 27 febbraio 2018 10:13
Gasparri-D'Attorre, lite in tv: "Inneggiate alle Foibe". "Vergognati fascista"

Gasparri-D’Attorre, lite in tv: “Inneggiate alle Foibe”. “Vergognati fascista”

ROMA – Maurizio Gasparri  di Forza Italia e Alfredo D’Attorre di Liberi e Uguali discutono in studio a L’Aria che Tira, il programma de La7 condotto da Myrta Merlino. Si parla delle aggressioni subite da polizia ed esponenti dell’estrema destra e soprattutto sull’inneggiare alla Foibe durante la manifestazione di Macerata.

Gasparri accusa la Boldrini: “Avete inneggiato alle foibe e la Boldrini non ha condannato”. La frase del senatore di Forza Italia  scatena la reazione di Francesco D’attore, il quale reagisce dicendo “ma come ti permetti?” e “ti devi vergognare”. “Vengono fuori le tue radici fasciste” aggiunge D’attore che poi racconta di essere figlio di un carabiniere. Myrta Merlino è dovuta intervenire per calmare gli animi.