YOUTUBE Lite stradale finisce in tragedia: accoltellata a morte davanti alla figlia

di Redazione Blitz
Pubblicato il 24 novembre 2017 14:47 | Ultimo aggiornamento: 24 novembre 2017 14:47
raquel-lite-stradale

Raquel Melo Motta, uccisa dopo una lite stradale

RIO DE JANEIRO – Un lite stradale si è trasformata in tragedia per una donna brasiliana di 39 anni, Raquel Melo Motta, uccisa a coltellate in strada dopo un diverbio per una manovra azzardata con un’altra automobilista. L’intera scena è stata ripresa dalle telecamere di sorveglianza di un distributore nella città brasiliana di Macae, a nord-est di Rio de Janeiro, dove le due donne si erano fermate dopo la lite.

Le immagini mostrano le due fuori dalle auto mentre discutono animatamente e infine venire alle mani. Poi Islay Cristina Pereira de Sousa sembra aggredire la rivale con una lama nella mano destra prima di graffiare il lato del veicolo. La vittima reagisce tirando i capelli di Pereira de Sousa durante una violenta lotta al culmine della quale viene accoltellata davanti alla figlia 13enne che è in auto.

La 39enne indietreggia mantenendosi il petto prima di salire nella sua auto e scappare via mentre l’altra donna si china per raccogliere il contenuto della sua borsetta sparpagliato a terra durante la colluttazione prima di andare via con un uomo. Poco dopo la donna è crollata al volante ed morta a causa delle sue ferite prima di raggiungere l’ospedale.

La donna poi si è consegnata alla polizia ed è stata rinviata a giudizio per omicidio dopo aver dichiarato agli agenti di aver agito per legittima difesa.