YOUTUBE Massimo Tizzi, poliziotto in pensione denunciò condizioni precarie viadotto Puleto E45

di Redazione Blitz
Pubblicato il 16 gennaio 2019 14:30 | Ultimo aggiornamento: 17 gennaio 2019 8:19
YOUTUBE  Massimo Tizzi, il poliziotto in pensione che denunciò le condizioni precari del viadotto Puleto della E45

YOUTUBE Massimo Tizzi, il poliziotto in pensione che denunciò le condizioni precari del viadotto Puleto della E45

AREZZO – E’ stato sequestrato e chiuso il viadotto Puleto nel comune di Pieve Santo Stefano, al confine tra Toscana e Romagna, sulla E45. Sequestrato dalla Procura di Arezzo per rischio collasso.

“Fa paura, crolla tutto! Speriamo bene…”. L’indagine è partita a dicembre dopo il video girato e pubblicato su Facebook da Massimo Tizzi, ex poliziotto in pensione che nel filmato aveva denunciato lo stato dei piloni in cui si era imbattuto mentre raccoglieva funghi nella zona. 

“Ecco come sono messi i nostri viadotti – dice nel filmato Tizzi mentre mostra le condizioni critiche del pilone – Fa paura, crolla tutto. Speriamo bene…”.