YOUTUBE Pochettino, ma quale gestaccio. Esultare negli spogliatoi non è reato

di Gianluca Pace
Pubblicato il 19 Aprile 2019 8:50 | Ultimo aggiornamento: 19 Aprile 2019 8:51
YOUTUBE Pochettino, ma quale gestaccio. Esultare negli spogliatoi non è reato

YOUTUBE Pochettino, ma quale gestaccio. Esultare negli spogliatoi non è reato

ROMA – Il Tottenham con una prestazione incredibile elimina il Manchester City e quando Pochettino entra negli spogliatoi è delirio. L’allenatore argentino entra nello spogliatoio esultando e urlando tra la gioia incontenibile dei suoi calciatori.

Un’esultanza normale, quella di Pochettino. Ma già c’è chi parla di “gestaccio” solo perché le mani dell’allenatore argentino per un attimo, durante l’esultanza, si avvicinano al ventre. Come se fosse reato. Come se fosse reato manifestare una gioia incontenibile. Qualcuno ha anche paragonato l’esultanza di Pochettino a quella di Simeone o Cristiano Ronaldo. 

Ma, prima di tutto, il gesto di Pochettino avviene dentro uno spogliatoio. Secondo: Pochettino esulta. Non fa alcun “gestaccio”. E poi c’è da dire che anche Simeone e Cristiano Ronaldo, fino a prova contraria, non hanno commesso nessun reato. Fonte: YouTube.