YOUTUBE Non è la Porsche che ha ordinato. Sale in macchina e distrugge il concessionario

di Redazione Blitz
Pubblicato il 8 maggio 2018 16:21 | Ultimo aggiornamento: 8 maggio 2018 16:21
porsche concessionario

Non è la Porsche che ha ordinato. Sale in macchina e sfonda la vetrina del concessionario

ROMA – Un uomo d’affari di Taiwan ha deciso di schiantarsi con la Porsche nuova di zecca contro la vetrina del negozio perché non era quella che aveva ordinato.

App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui

Ladyblitz – Apps on Google Play

Il businessman aveva ordinato la nuovissima Panamera Sport Turismo con tanto di Chassis Control 4D. Prezzo di listino per il modello base di 166mila euro. Aggiunti gli optional richiesti dall’uomo si è arrivati a superare i 200mila euro.

Superati i tempi tecnici per la consegna, l’auto è arrivata puntuale al suo acquirente. Peccato però che non era quella desiderata. Mancavano tutti optional richiesti perché uno degli assistenti si era dimenticato di inserirli nel contratto di vendita.

Il 42enne uomo di affari, infuriato, si rifiuta di pagare il saldo e chiede il rimborso. Dal concessionario gli fanno sapere però che se entro 5 giorni non versa il dovuto avrebbe perso l’acconto versato di 56mila euro. L’uomo allora versa la somma, sale a bordo dell’auto e a folle velocità si schianta contro la vetrina del concessionario, mandandola in frantumi.