YOUTUBE Rissa durata tre giorni sulla nave Carnival Legend

di Redazione Blitz
Pubblicato il 19 febbraio 2018 9:55 | Ultimo aggiornamento: 19 febbraio 2018 9:58
Rissa nave Carnival Legend

Rissa sulla nave Carnival Legend

ROMA – Tre giorni a dir poco intensi sulla nave da crociera Carnival Legend. A scatenare il tutto una grande famiglia italiana di Melbourne, i Barkho, che si sarebbe resa protagonista di una serie di episodi violenti.

Da un diverbio banale, come accade quasi sempre in questi casi, la situazione sarebbe poi letteralmente sfuggita di mano. E non si è trattata di una normale rissa, ma di una vera e propria battaglia che sarebbe durata ben tre giorni in cui i protagonisti avrebbero combattuto contro tutti, di fronte agli agenti della sicurezza della crociera e anche a chiunque avesse incrociato la loro strada.

Alla fine, la nave ha dovuto attraccare nel porto di Eden dove ha dovuto scaricare i 23 responsabili del “conflitto”. Tuttavia, lo scandalo continua a crescere perché centinaia di passeggeri (in totale erano 3.000 a bordo), hanno denunciato gli attacchi che hanno ricevuto e il brutto momento che hanno attraversato, a causa dei membri di questa famiglia e hanno protestato contro la compagnia accusando l’assenza di adeguata reazione al principio di questi gravi fatti. Un rappresentante della Carnival si sarebbe scusato pubblicamente per gli eventi accaduti.