YOUTUBE Sindaco di Danzica accoltellato a un concerto di beneficenza

di Redazione Blitz
Pubblicato il 14 gennaio 2019 8:44 | Ultimo aggiornamento: 14 gennaio 2019 8:44
YOUTUBE Sindaco di Danzica accoltellato a un concerto di beneficenza

YOUTUBE Sindaco di Danzica accoltellato a un concerto di beneficenza

ROMA – Il sindaco di Danzica, Pawel Adamowicz, è stato accoltellato mentre era sul palco per un grande evento di beneficenza.

Adamowicz, sindaco della città polacca dal 1998, è in gravi condizioni ed è stato sottoposto a un delicato intervento chirurgico.  Il sindaco è tra gli esponenti più in vista dell’opposizione al governo sovranista e conservatore di Jaroslaw Kaczynski

Dell’aggressione esiste anche un filmato. Nel video si vede l’uomo che ha tentato di ucciderlo salire sul palco e colpirlo più volte con un coltello gridando “Adamowicz è morto”.

L’aggressore è un pregiudicato ventisettenne (responsabile di varie rapine in banca).  L’uomo durante l’aggressione ha urlato di essere stato sbattuto in carcere e torturato pur essendo innocente negli anni in cui l’ex partito di Adamowicz, Piattaforma civica, era al potere, tra il 2007 e il 2015.

Il primo cittadino di Danzica stava partecipando al concerto conclusivo della raccolta nazionale di fondi organizzata dalla fondazione Wosp (Grande orchestra caritatevole di Natale) che ogni anno mette insieme milioni di euro da destinare all’acquisto di attrezzature ospedaliere. 

Il presidente polacco Andrzej Duda ha dichiarato che “i medici sono riusciti a rianimare Adaomowicz e che c’è speranza, ma le sue condizioni sono molto serie”. Particolarmente colpito il presidente del Consiglio europeo Donald Tusk, ex premier e cofondatore di Piattaforma civica nativo di Danzica: “Preghiamo per il sindaco Adamowicz. Pawel, siamo con te”, ha scritto su Twitter.

Il numero uno della Wosp, Jerzy Owsiak, oppositore delle politiche di destra del governo, ha puntato l’indice su quello che ha definito il clima di odio creato dal partito Diritto e Giustizia.