YOUTUBE Terremoto Fleri, il video della scossa di magnitudo 4.8 all’interno di una casa

di Redazione Blitz
Pubblicato il 26 Dicembre 2018 8:50 | Ultimo aggiornamento: 26 Dicembre 2018 15:14
terremoto fleri catania

Terremoto Fleri, il video della scossa di magnitudo 4.8 all’interno di una casa

CATANIA – “Siamo vivi per miracolo”, ripete una famiglia di 4 persone, madre, padre e due figli minori, scampati alla morte mentre le pareti della loro casa crollavano per il terremoto che nella notte del 26 dicembre, verso le 3:19, ha colpito la provincia di Catania. . 

Il padre ancora scosso, racconta: “Eravamo a letto, ci siamo svegliati di soprassalto e visto le pareti crollarci addosso. Per fortuna i mobili ci hanno protetti dalle macerie: siamo vivi per miracolo”. 

A Fleri i crolli hanno interessato anche la vecchia chiesa del paese. Danni e crollo calcinacci per una statua della Madonna del campanile della chiesa del Sacro Cuore a Santa Venerina. Lesioni in abitazioni nell’Acese nella zona di Lavinaio e a Santa Maria La Stella, frazione marinara nella Timpa di Acireale. 

Dopo che la scossa di stanotte ha creato delle lesioni sull’asfalto è stato chiuso il tratto compreso tra Giarre e Acireale, sull’autostrada A18 Catania-Messina, con uscita obbligatoria allo svincolo di Acireale. Vengono fatte verifiche in queste ore sulla sicurezza e sulla stabilità del tratto attualmente chiuso al traffico.

Almeno 11 le scosse di assestamento sono state registrate dalla mezzanotte nella zona dell’Etna. Tra le più rilevanti una di magnitudo 3.3 all’1:09 vicino ad Aci Sant’Antonio. Quasi tutti gli eventi sismici hanno avuto ipocentro a una profondità molto bassa, anche meno di un chilometro. 

Eventi legati probabilmente all’eruzione in corso da due giorni sull’Etna. Angelo Borrelli, il capo del Dipartimento della Protezione civile ha convocato il Comitato operativo a Roma per fare il punto sul terremoto. A Catania, il prefetto Claudio Sammartino, ha convocato immediatamente a Palazzo Minoriti il Centro coordinamento soccorsi.